lunedì 5 settembre 2011

CRONACHE DI INIZIO MILLENNIO: dopo LUINI, LUPI

Ci sono colleghi (potro' chiamarlo collega?) con i quali ci si gira attorno per anni prima di arrivare a conoscersi. Con Gordiano Lupi e' andata cosi'. Di amici in comune ne avevamo parecchi, poi e' arrivato Francesco Giubilei con Historica e finalmente la collaborazione e' diventata realta'. Gordiano e' stato uno dei primi a dire di si' a questo progetto e lo ha fatto scegliendo la data dell'11 giugno 2010.


Piombino, 1960. Collabora con La Stampa di Torino. Traduce gli scrittori cubani Alejandro Torreguitart Ruiz e Yoani Sánchez. Ha pubblicato molti libri monografici sul cinema di genere italiano per la casa editrice romana Profondo Rosso. Tra i suoi lavori più recenti: Cuba Magica – conversazioni con un santéro (Mursia, 2003), Quasi quasi faccio anch’io un corso di scrittura (Stampa Alternativa, 2004), Un’isola a passo di son - viaggio nel mondo della musica cubana (Bastogi, 2004), Nemici miei (Stampa Alternativa, 2005), Almeno il pane Fidel – Cuba quotidiana (Stampa Alternativa, 2006), Mi Cuba (Mediane, 2008), Fellini - A cinema greatmaster (Mediane, 2009), Sangue Habanero (Eumeswil, 2009), Una terribile eredità (Perdisa, 2009). Cura la versione italiana del blog Generación Y della scrittrice cubana Yoani Sánchez e ha tradotto per Rizzoli il suo primo libro italiano: Cuba libre – Vivere e scrivere all’Avana (2009). Per Historica, nel 2010, ha pubblicato “Velina o calciatore, altro che scrittore!”

2 commenti:

  1. non puoi chiamarmi collega, non lavori in banca come me...
    :))))

    RispondiElimina

I commenti non espressamente firmati e/o sgradevoli verranno cancellati dalle proprietarie di questo blog.