venerdì 4 marzo 2011

ILLOCALINO

... lo dice il nome, è un piccolo ristorante che si affaccia su piazzale Jonio. Pochi tavoli in un'atmosfera intima e piena di calore, il calore che sa infondfergli Giuditta, la direttrice, una donna dal sorriso aperto e cordiale, dai modi gentili e con un gusto molto particolare. Ieri sera, alla faccia della gnagnarella che ci ha tediato tutto il giorno e dell'umidità che si tagliava col coltello, siamo state sue ospiti a cena. Il menù, molto particolare, lo abbiamo scelto, portata per portata, io e Laura e lo chef, Ugo, lo ha realizzato in maniera superba.
Tra un tortino di patate alla napoletana, una lasagna broccoli e salsiccia e un americanissimo cheese cake ( per non parlare delle fettuccine pomodoro, basilico e mozzarelline di bufala, dell'involtino di pollo ripieno di philadelphia e bresaola, dello spezzatino con vellutata di fagioli neri e della torta al cioccolato...) ci siamo intrattenute con gli ospiti del locale chiacchierando amabilmente del nostro "Fiume Pagano" e del recentissimo "New York is a woman" prodotto dalla mia prolifica metà letteraria.
Per il mio carattere piuttosto schivo essere al centro dell'attenzione non è stato, almeno per una volta, affatto imbarazzante. Il merito, va riconosciuto, è tutto di Giuditta che ha saputo trasformare un piccolo evento letterario in una serata di chiacchiere, buon cibo e buon vino tra amici. E di questo le sono molto grata.
E' bello trovare delle persone piene di entusiasmo e ancor più bello è scoprire  in loro la voglia di realizzarsi e di promuovere la realizzazione degli altri. Nello specifico a Illocalino troverete libri a volontà, potrete gustare magnifici piatti mentre ne sfogliate le pagine e se vorrete potrete acquistarli portando a casa un po' del dolce sorriso di Giuditta, un pizzico della sua cordialità e, perchè no, una buona storia.
Lory
ILLOCALINO PIAZZALE JONIO, 36 ROMA