domenica 21 agosto 2011

CRONACHE DI INIZIO MILLENNIO: dopo CENCIARELLI, CIAMPI

E torniamo alla sequenza dei racconti. Quello di VINCENZO CIAMPI si colloca al 14 febbraio 2004, ma non ha niente a che vedere con innamorati e cuoricini. Chissà se qualcuno indovina a cosa è riferito? Intanto vi segnalo, se già non ne siete a conoscenza, l'ultimo romanzo del prof, edito da Historica: "La ragazza di Cartagine". Un romanzo storico, basato su una vicenda realmente accaduta, da non perdere.

Vincenzo Ciampi è nato a Napoli nel 1955. Vive da sempre a Roma.
Ha esordito in campo letterario con “Mio cugino il fascista”, Ed. Robin-BdV 2005, con il quale nel 2006 è risultato vincitore al Festival del Primo Romanzo. Per gli stessi tipi ha pubblicato, nel 2008, “Nulla se non il corpo”, romanzo, e “Le congiure parallele”, ricostruzione delle Idi di marzo.
Nel 2011 ha pubblicato con Historica Edizioni “La ragazza di Cartagine”, il suo terzo romanzo.
Da due anni tiene a Roma il suo laboratorio di Scrittura.