mercoledì 31 agosto 2011

CRONACHE DI INIZIO MILLENNIO: dopo DELL'OLIO, DI DOMENICO

A lui abbiamo affidato un compito difficile. Gli abbiamo chiesto di trattare un tema che si stava a cuore, specifico. Perche' sapevamo che lui poteva farlo. Lui e' Francesco Di Domenico, per gli amici Dido'. Difficilissimo definirlo. Un pulcinella che offre la risata per nascondere la malinconia, uno scrittore capace di elevarsi altissimo sulle brutture del mondo, ma che sente il dovere di sbattercele in faccia quelle brutture. E di farci ridere di loro, di noi, del mondo intero.

E’ nato a Giugliano in Campania nel ’54.
Sue collaborazioni con “Il Mattino” di Napoli
negli anni ’80, negli anni 2000 con “Il Roma” di Napoli
e su svariate riviste come corsivista satirico.
Suoi racconti sono presenti in una decina di antologie.
Nel 2008 ha pubblicato “Storie brillanti di eroi scadenti”
Cento Autori Editore.
Nel 2011 ha pubblicato “Notte in Arabia”, biografia romanzata del pilota
Gianmarco Bellini. Il romanzo è stato inserito nelle celebrazioni del 150° Anniversario dell’Unità d’Italia e presentato al Senato il 15 marzo.